Voglio lavorare per Google!

Un curriculum creativo serve a chi lavora nei cosiddetti lavori creativi – ma non solo. Ecco l’esempio di Matthew Epstein che per essere assunto da Google ha creato il sito http://googlepleasehire.me (traduzione: Google per favore assumimi) che consiste principalmente di questo video.

Il video in cui si presenta è talmente insolito che offre un intrattenimento tutto suo. Dei bei baffi (finti!), un abbigliamento che si fa notare, il video girato in un castello o in una mansion e una presentazione molto competente delle proprie conoscenze ed esperienze in ambito di marketing.

Infatti Matthew riesce appieno nel suo intento: cogliere l’attenzione del visitatore (e dei media di tutto il mondo) per trovare lavoro.

Sul sito ci sono anche il suo curriculum in inglese e il suo contatto.

Il risultato? I media di tutto il mondo hanno parlato di lui, e non solo ha ricevuto offerte di lavoro da Google e altre rinomate aziende ed agenzie di pubblicità, ma alla fine ha accettato un lavoro presso una start-up a San Francisco. È diventato famoso nel mondo del marketing, e qualsiasi cosa farà riuscirà a fare notare se stesso e le aziende con cui collabora.

Gli ingredienti del suo successo? Creatività, voglia di fare e il costo del video e del sito.



Qui trovi ulteriori informazioni:

Come scrivere un buon curriculum in inglese

Terminologia e frasi utili

Cosa includere e cosa evitare nel CV

La lettera di referenze in inglese

Se invece hai bisogno di aiuto con la traduzione del tuo curriculum, visita questa pagina. E non dimenticarti di visitare il nostro blog e di condividere questa pagina con i tuoi amici su Facebook, Twitter e LinkedIn!


Add a comment

Translate this page:

Lezioni di inglese con insegnanti madrelingua

Iscriviti alla nostra newsletter

Translate »
Traduzione CV