Fare volontariato: una esperienza di lavoro alternativa

Medici senza fontiereIl volontariato è uno dei modi migliori per giovani e meno giovani di fare esperienza di lavoro, imparare cose nuove e acquisire nuove competenze, migliorare le proprie soft skills e conoscere persone e paesi nuovi.

In inglese volunteering, la pratica del volontariato è antica e praticata in tutti i paesi del mondo in diverse maniere. L’idea alla base è di aiutare altre persone o l’ambiente come membro attivo della propria comunità

E i giovani in tutto il mondo scrivono le attività di volontariato nel loro CV e profilo su LinkedIn, soprattutto se hanno poca o nessuna esperienza lavorativa.

 

Oggigiorno le opzioni per fare volontario sono innumerevoli: il tempo che hai a disposizione, le cause che ti interessano il lavoro da fare e l’area geografica.

La causa giusta per te

Ognuno di noi ha cause che ci stanno particolarmente a cuore: bambini, animali, ambiente, medicina, povertà, guerre, e molte ancora. È importante scegliere la causa giusta perché se non ti senti coinvolto, la tua motivazione ne soffrirà.

Quando?

Quando vuoi e puoi fare volontariato dipende da te: puoi dedicare poche ore alla settimana oppure prenderti due settimane intere, oppure andare all’estero e dedicarti interamente ad una causa per un anno intero – come vuoi tu!

Il lavoro da fare

Esistono tre aree generali di lavoro che puoi svolgere:

  • Online
  • Localmente (in un negozio, aiutando durante una manifestazione, al telefono, ecc.)
  • In un’altra regione o paese

Online

L’internet offre possibilità quasi illimitate: puoi scrivere articoli, organizzare venti, offrire assistenza pratica ad altre persone, aiutare con informatica, ecc. l’esempio per eccellenza è Wikipedia, l’enciclopedia online multilingue operata, ad eccezione di un dipendente, da volontari che scrivono articoli o editano e revisionano tali articoli.

Localmente

Anche qui puoi sbizzarrirti: puoi lavorare part-time per esempio in un negozio del terzo mondo, aiutare durante un evento locale come un festival cinematografico come Schermi d’Amore a Verona, o durante un evento per raccogliere fondi per un’associazione come Medici Senza Frontiere.

In un’altra regione o paese

Naturalmente puoi andare on site per esempio in Africa, in Asia o in Antartica, per il periodo che vuoi, e tramite organizzazioni di volontariato specializzare nel fare proprio questo (più in giù ci sono diversi link a riguardo).



LINK

Una ricerca su Google di “volontariato in Italia” riporta circa 10 milioni di risultati: hai l’imbarazzo della scelta! Ecco alcune delle organizzazioni preferite di CV-in-inglese.it:

Oxfam Italia – opera nel settore dell’alleviamento della povertà nel terzo mondo. Offre posizioni di volontariato, stage e posizioni dipendenti remunerate (vedi qui).

Medici Senza Frontiere – aiuto umanitario medico nel terzo mondo. Hanno posizioni per medici, infermieri, esperti di logistica e di risorse umane, il tutto per lavoro a tempo determinato, a contratto e servizio civile. In particolare per chi ha poca esperienza lavorativa di piace la posizione di Dialogatore.

Greenpeace – organizzazione non violenta a favore dell’ambiente. Offrono molte posizioni di lavoro, tra cui anche stage a posizioni di Dialogatore.

A year out – organizza viaggi di volontariato nel terzo mondo per aiutare ad alleviare la povertà.

Wikipedia – l’enciclopedia online multilingue. Cercano sempre scrittori e revisori per moltissime tematiche. Questo lavoro di volontariato è online e si può adattare a diversi stili di vita.

Festival del cinema – un esempio è Schermi d’Amore ma ne esistono moltissimi altri

TED.com, ideas worth spreading – come descritto in questo articolo, TED produce video divulgativi su moltissime tematiche ed è sempre alla ricerca di linguisti per tradurre i sottotitoli dei loro video.

Negozi del terzo mondo – nella maggior parte delle città ne esiste uno e sono sempre contenti di avere supporto aggiuntivo ad esempio il fine settimana.

Le competenze che puoi acquisire

Le competenze che puoi acquisire e le persone che puoi conoscere sono innumerevoli! Se non esperienza di lavoro indubbiamente puoi includere le tue esperienze di volontariato nel tuo CV perché dimostri:

  • Spirito d’iniziativa
  • Problem solving in situazioni non famigliari
  • Buona comunicazione per persone diverse
  • Apertura mentale
  • Competenze specifiche a quello che hai fatto (fundraising, organizzazione eventi, costruzione di case o mobili, ecc.)

Questo post fa parte del nostro progetto:

CV in inglese - logo progetto da 1 a 26

A questa pagina trovi i link a tutti gli esempi pubblicati.

Inoltre questi sono altre pagine interessanti:

E non dimenticarti di visitare il nostro blog e di condividere questa pagina con i tuoi amici su Facebook,Twitter e LinkedIn!

Add a comment

Lezioni di inglese con insegnanti madrelingua

Iscriviti alla nostra newsletter