1. Voglio lavorare per AirBnB!

    Nina Mufleh è della Giordania e vive a San Francisco da un anno. E vuole lavorare per AirBnB, ma veramente! Come molti altri ha provato mandando il suo curriculum all’email ufficiale, ma non ha ricevuto risposta. Allora ha deciso di cambiare tattica e di mettere a buon uso la sua competenza e creatività, perché come ha detto lei stessa “non ho fatto tutto quello che potevo, ho fatto semplicemente la stessa cosa molte volte, ma non ho provato approcci diversi”.
  2. I 10 consigli migliori per ottimizzare il tuo profilo LinkedIn

    LinkedIn è un network professionale che conta oltre 300 milioni di membri ed è anche un ottimo modo per trovare offerte di lavoro e opportunità di collaborazione. John Thomas ha scritto un articolo su come fare in modo di usare al massimo il potenziale di LinkedIn appunto per trovare lavoro. Ecco i suoi consigli: 1) La foto del tuo profilo La prima impressione di una persona è importantissima. Evita assolutamente di non avere una foto, ma aggiungi una foto professionale ma che incoraggia gli altri a contattarti.
  3. Non ho esperienza lavorativa: cosa mettere nel curriculum?

    Questo è un dilemma molto diffuso e molti dei lettori che ci contattano non sanno bene come affrontarlo. Se vuoi trovare lavoro all’estero, in realtà, questo non è un vero problema perché il datore di lavoro sa che una persona giovane ha meno esperienza, e quello che vuole trovare nel curriculum è la conferma che tu sia una persona affidabile, volenterosa e con tanta voglia di imparare.
  4. Il CV in formato video: A message from a graduate

    Cosa fare se sei neolaureato in ingegneria civile e non vuoi lavorare come ingegnere? Matthew Rennie si era appena laureato all’università di Newcastle in Inghilterra e sapeva chiaramente due cose: Che il mercato del lavoro nel 2013 non era per niente buono, soprattutto per neolaureati, Che non voleva lavorare come ingegnere. Con una videocamera, un quaderno a righe e molta creatività ha scritto registrato il suo curriculum e il suo desiderio di lavorare per un’agenzia pubblicitaria. 20.000 persone hanno visto il suo video A Message from a graduate, l’hanno condiviso e ne hanno parlato. Ha avuto colloqui di lavoro ad...
  5. Come diventare insegnante nel Regno Unito – seconda parte

    ULTIMO AGGIORNAMENTO: 30 MAGGIO 2014 Nella prima parte di questo articolo abbiamo visto il primo di diversi modi e percorsi per diventare insegnante nel Regno Unito. I requisiti sono solamente due: Una laurea con un voto minimo di 2:1 (corrisponde al voto italiano 60/100) Padronanza della lingua inglese scritta e parlata Inoltre lo stipendio medio per un insegnante qualificato ma senza esperienza lavorativa è di £22.900 all’anno, ovvero circa £1.550 ovvero circa €1.770 al mese. Il contratto offerto agli insegnanti è a tempo indeterminato, ad eccezione di contratti per esempio per copertura maternità.
  6. Come diventare insegnante nel Regno Unito – prima parte

    ULTIMO AGGIORNAMENTO: 30 MAGGIO 2014 Il governo del Regno Unito (ovvero Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord) è molto propenso a trovare nuovi insegnanti di scuola elementare, media e superiore, soprattutto per materie quali la matematica, fisica, chimica, lingue moderne (modern foreign languages, abbreviato MFL), biologia, storia, Inglese, geografia e scienze informatiche. Non vi sono limiti di età per diventare insegnante: alcune persone iniziano questa carriera all’univertà scegliendo determinate materie, altre intraprendono questo percorso dopo aver conseguito la laurea e talvolta dopo aver lavorato per alcuni anni in altri settori (vedi sotto). Requisiti per diventare un insegnante I requisiti...
  7. Come diventare un’assistente di volo

    ULTIMO AGGIORNAMENTO 26 MAGGIO 2014. Il lavoro di assistente di volo (chiamato anche cabin crew staff o flight attendant) è un lavoro flessibile e gratificante che offre la possibilità di viaggiare e di venire a contatto con persone e culture diverse. Requisiti per diventare assistente di volo I requisiti variano leggermente in base alla compagnia aerea, ma in genere questi sono quelli più comuni: Diploma di maturità Età minima di 18 / 21 anni, in base alla compagnia aerea Conoscenza della lingua inglese, e altre lingue sono di vantaggio Capacità natatorie Buona presenza e altezza medio-grande Buone capacità interpersonali e di...
  8. Come diventare bus driver a Londra

    Cosa sarebbe Londra senza i famosi autobus rossi e l’altrettanto famosa metropolitana?  ULTIMO AGGIORNAMENTO: 5 MARZO 2014. Chi vuole diventare bus driver e guidare uno dei famosi bus rossi di Londra ha ottime possiblità perchè c’è sempre richiesta di nuovi autisti. Le rotte sono moltissime, gli autobus frequenti, di notte e di giorno: il lavoro non manca mai. Come fare? Il sito di Arriva, l’azienda che gestisce gli autobus a Londra, a questa pagina spiega quali sono i requisiti: ● Essere in possesso di una patente di guida emessa nel Regno Unito o nell’Unione Europea ● Due anni di esperienza di guida...
  9. Come scegliere la laurea: opportunità di lavoro e di guadagno

    La Repubblica ha pubblicato un interessante articolo sulla probabilità di impiego e di guadagno di persone in base alla laurea conseguita, basato su una ricerca (effettuato negli Stati Uniti da professori italiani) basata su un campione di 30.000 studenti diplomati nei licei classici e scientifici milanesi tra il 1985 e il 2005. Il risultato della ricerca? I laureati in materie umanistiche guadagnano molto meno di laureati in materie scientifiche, sia a breve che a lungo termine, mentre i laureati in Economia ed Ingegneria sono quelli con le migliori prospettive di impiego e guadagno, e questo vale sia per uomini che...
  10. Come si dice commercialista in inglese? Tradurre le definizioni degli ordini professionali

    Un ordine professionale è un’istituzione di autogoverno di una professione riconosciuta dalla legge, avente il fine di garantire la qualità delle attività svolte dai professionisti (definizione di Wikipedia). Esistono svariati ordini (o albi) professionali: di notai, avvocati, ingegneri, medici, farmacisti, veterinari, infermieri, dottori commercialisti ed esperti contabili, architetti, geometri, giornalisti, tecnologi alimentari e molti altri ancora. Il numero ed i tipi di albi professionali varia molto da paese a paese e sono intrinsecamente collegati alle leggi e consuetidini di un paese, cosa che rende più difficile tradurre queste definizioni.
Lezioni di inglese con insegnanti madrelingua

Iscriviti alla nostra newsletter